Love More 

https://youtu.be/-rSkPJSIojQ

Annunci

LOVE MORE & FEBAL CASA 

FEBAL CASA / INGRESSO LIBERO , aperitivo buffet & ConcertoFebal Casa & Tregi Arreda viale tirreno 239 Roma / 25 e 26 Nov. Roma grazie a grandi professionisti : le Pianiste Naomi Fujiya (venerdi 25 nov. ore 19,00) , Svetlana Pekarskaya (sabato 26 nov. ore 19,00) , e il Trio Improvviso (25 e 26 nov) con Andrea Macko, Ambra Michelangeli e Jacopo Mosesso, concerti per promuovere il progetto “ LOVE MORE “ Musica Oltre le Barriere – L’iniziativa punta alla formazione di musicisti, senza preclusioni legate all’eta’, scelti tra chi versa in condizioni di disagio (fisico, economico, sociale, emotivo) che, sotto la guida di insegnanti professionisti ed abilitati, e nell’ambito di un percorso educativo nella Scuola di Musica in divenire, concorrano a creare un’Orchestra “ Love More “ che, grazie ai propri concerti, diffonda un messaggio di sperimentazione ed evoluzione verso la << non diversita ’>>, verso l’abbattimento di qualsiasi barriera, un percorso di sensibilizzazione verso un linguaggio universale nel quale non esistono piu’ dissonanze

Love More è un progetto ideato e prodotto da Giampiero Turco per LIVE AID 

Love More Febal Casa & TregiArreda viale tirreno 239 Roma / 25 e 26 Nov. Roma

Febal Casa & TregiArreda viale tirreno 239 Roma / 25 e 26 Nov. Roma grazie a grandi professionisti : le Pianiste Naomi Fujiya , Svetlana Pekarskaya , e il Trio Improvviso con Andrea Macko, Ambra Michelangeli e Jacopo Mosesso, concerti per promuovere il progetto “ LOVE MORE “ Musica Oltre le Barriere – L’iniziativa punta alla formazione di musicisti, senza preclusioni legate all’eta’, scelti tra chi versa in condizioni di disagio (fisico, economico, sociale, emotivo) che, sotto la guida di insegnanti professionisti ed abilitati, e nell’ambito di un percorso educativo nella Scuola di Musica in divenire, concorrano a creare un’Orchestra “ Love More “ che, grazie ai propri concerti, diffonda un messaggio di sperimentazione ed evoluzione verso la << non diversita ’>>, verso l’abbattimento di qualsiasi barriera, un percorso di sensibilizzazione verso un linguaggio universale nel quale non esistono piu’ dissonanze

Love More / Febal Casa & TregiArreda 

Febal Casa & TregiArreda viale tirreno 239 Roma / 25 e 26 Nov. Roma grazie a grandi professionisti : le Pianiste Naomi Fujiya , Svetlana Pekarskaya , e il Trio Improvviso con Andrea Macko, Ambra Michelangeli e Jacopo Mosesso, concerti per promuovere il progetto “ LOVE MORE “ Musica Oltre le Barriere – L’iniziativa punta alla formazione di musicisti, senza preclusioni legate all’eta’, scelti tra chi versa in condizioni di disagio (fisico, economico, sociale, emotivo) che, sotto la guida di insegnanti professionisti ed abilitati, e nell’ambito di un percorso educativo nella Scuola di Musica in divenire, concorrano a creare un’Orchestra “ Love More “ che, grazie ai propri concerti, diffonda un messaggio di sperimentazione ed evoluzione verso la << non diversita ’>>, verso l’abbattimento di qualsiasi barriera, un percorso di sensibilizzazione verso un linguaggio universale nel quale non esistono piu’ dissonanze
https://liveaidofficialsite.wordpress.com/2016/10/23/love-more-febal-casa-tregiarreda

27 – 28 – 29 SETTEMBRE 2016 ARTE NEL GUSTO – GUSTO NELL’ARTE SECONDA EDIZIONE

27 – 28 – 29 SETTEMBRE
ARTE NEL GUSTO – GUSTO NELL’ARTE 2016
SECONDA EDIZIONE
DALLE ANTICHE FIERE DI UN TEMPO AI MERCATI DI OGGI CON SPETTACOLI DI MUSICA, LABORATORI DEL GUSTO E SALTIMBANCHI NEL CENTRO DI SCAMBIO MERCI , AGGREGAZIONE E CONOSCENZA DI SEMPRE.

l’Associazione Alcatraz presenta la seconda edizione di “Arte del Gusto, il Gusto dell’arte” presso il mercato Flaminio 2 via guido reni 31° dalle ore 11 del 27/28 e 29 settembre. Ingresso libero.
Un connubio e accostamento tra arte e gusto, una contaminazione tra generi e linguaggi, nuove forme espressive integrate alle tradizionali, con il coinvolgimento e l’impiego nella rassegna di giovani under 35.

Unire le due anime, gastronomica e artistica, in una manifestazione di degustazione, dimostrazioni, arte e spettacoli, tre giorni di appuntamenti con una programmazione dedicata proprio alla promozione della enogastronomia italiana affiancata a momenti di spettacolo che celebrano l’arte italiana nel tempo. Con la supervisione artistica e musicale di Giampiero Turco, performances artistiche, laboratori didattici, interventi di teatro di strada, show cooking e musica con i concerti dell’Ensemble Classica, di gruppi jazz e giovani emergenti, del chitarrista e compositore Francesco Mascio; della partecipazione del gruppo EMago dove i musicisti improvvisano con i suoni emessi dalla Terra, accompagnati dalle materie prime dei prodotti della terra ed interpretando in estemporanea il suono ricavato dalla trasformazione di dati elettromagnetici in note musicali. Gli ortaggi diventano musica, la terra in tappeto sonoro dove la realtà si trasforma in esperienze sensoriali ed il cibo si tocca, si gusta, si guarda e si ascolta.

La manifestazione “arte nel gusto gusto nell’arte” è realizzata con il contributo di Roma Capitale in collaborazione con la SIAE ed è inserito nell’edizione 2016
dell’ESTATE ROMANA: “Roma, una Cultura Capitale”.

Per info: Associazione Alcatraz: alcatraz.roma@gmail.com
Giampiero turco cell 3661448144arte-nel-gusto

COMUNICATO STAMPA ARTE NEL GUSTO – GUSTO NELL’ARTE 2016 SECONDA EDIZIONE-27/28/29 SETT.

 13932663_1171068956277257_660827793381256159_n

                                                     COMUNICATO STAMPA

ARTE NEL GUSTO – GUSTO NELL’ARTE 2016

SECONDA EDIZIONE

DALLE ANTICHE FIERE DI UN TEMPO AI MERCATI DI OGGI CON SPETTACOLI DI MUSICA, LABORATORI DEL GUSTO E SALTIMBANCHI NEL CENTRO DI SCAMBIO MERCI , AGGREGAZIONE E CONOSCENZA DI SEMPRE.

 

l’Associazione Alcatraz presenta la seconda edizione di “Arte del Gusto, il Gusto dell’arte” presso il mercato Flaminio 2 via guido reni 31° dalle ore 11 il 27, 28 e 29 settembre. Ingresso libero.

Un connubio e accostamento tra arte e gusto, una contaminazione tra generi e linguaggi, nuove forme espressive integrate alle tradizionali, con il coinvolgimento e l’impiego nella rassegna di giovani under 35.

 

Unire le due anime, gastronomica e artistica, in una manifestazione di degustazione, dimostrazioni, arte e spettacoli, tre giorni di appuntamenti con una programmazione dedicata proprio alla promozione della enogastronomia italiana affiancata a momenti di spettacolo che celebrano l’arte italiana nel tempo. Con la supervisione artistica e musicale di Giampiero Turco, performances artistiche, laboratori didattici, interventi di teatro di strada, show cooking e musica con i concerti dell’Ensemble Classica, di gruppi jazz e giovani emergenti, del chitarrista e compositore Francesco Mascio; della partecipazione del gruppo EMago dove i musicisti improvvisano con i suoni emessi dalla Terra, accompagnati dalle materie prime dei prodotti della terra ed  interpretando in estemporanea il suono ricavato dalla trasformazione di dati elettromagnetici in note musicali. Gli ortaggi diventano musica, la terra in tappeto sonoro dove la realtà si trasforma in esperienze sensoriali ed il cibo si tocca, si gusta, si guarda e si ascolta.

 

La manifestazione “arte nel gusto gusto nell’arte” è realizzata con il contributo di Roma Capitale in collaborazione con la SIAE ed è inserito nell’edizione 2016
dell’ESTATE ROMANA: “Roma, una Cultura Capitale”.

 

Per info: Associazione Alcatraz: alcatraz.roma@gmail.com

Giampiero turco cell 3661448144

ORCHESTRA GIOVANILE “BIG NOISE RAPLOCH – SISTEMA SCOTLAND”

ORCHESTRA GIOVANILE  “BIG NOISE RAPLOCH – SISTEMA SCOTLAND”

L’Orchestra “Big Noise Raploch” proveniente da Stirling, in Scozia, è composta da circa 55 ragazzi di età compresa fra i 10 e i 18 anni, completata da circa 10 adulti (totale 65 persone sul palco). Sarà in tournée in Italia dal 6 al 11 luglio 2016, con due concerti previsti a Ischia l’8 luglio (su invito della Fondazione Sir William Walton che organizza e sostiene un Festival di orchestre giovanili ai Giardini La Mortella) e nella Basilica di San Pancrazio a Roma il 10 luglio.

La particolarità ed enorme valenza di quest’orchestra risiede nella sua appartenenza al “Sistema Scotland”, che è un’opera di beneficenza volta a creare un cambio sociale permanente in alcune delle più disagiate comunità della Scozia (sul ben conosciuto modello venezuelano “El Sistema”, che dalla sua fondazione da José Antonio Abreu nel 1975, ha permesso la partecipazione di circa 350’000 bambini e ragazzi in 180 orchestre diverse sul territorio, togliendoli dalla strada e dalla deliquenza). La partecipazione nelle orchestre “Big Noise” cambia la vita dei ragazzi rafforzando la loro fiducia in sé stessi, la disciplina, il lavoro di gruppo e il proprio orgoglio, permettendogli di raggiungere il loro pieno potenziale e di realizzarsi pienamente. Questa filosofia ricade anche positivamente sulle loro famiglie and sulla comunità in senso più largo.

Il progetto prevede un intenso coinvolgimento in orchestra per bambini e ragazzi in età scolastica, con varie fasi di insegnamento della musica, durante l’orario scolastico, dopo scuola (circa 4 volte alla settimana, per un totale di circa 10 ore settimanali) e durante le vacanze, inclusi alcuni viaggi e stage, nonché regolari concerti nella comunità. Tutti i corsi, gli strumenti, i viaggi sono offerti ai ragazzi a titolo gratuito.

 

Curriculum dei due direttori:

 

Francis Cummings

Francis Cummings, violinista, è Direttore musicale fondatore della Chamber Orchestra of Europe. Ha lavorato a lungo con illustri direttori d’orchestra e solisti quali Claudio Abbado, Nikolaus Harnoncourt, Georg Solti e Lorin Maazel in alcuni festival in Europa, Giappone, Australia e USA.

Ha lavorato regolarmente con un gran numero di orchestre inglesi comprese la BBC SSO, la Manchester Camerata, la Northern Sinfonia, la Scottish Chamber Orchestra, la Hallé, la Liverpool Philharmonic e l’Orchestra of the Golden Age.

Francis ha ricoperto un ruolo di insegnamento all’Università di Huddersfield, all’Università di Lancaster e alla Scuola di Musica di Chetham. E’stato leader della National Youth Orchestra of Scotland in qualità di Direttore musicale della St Mary’s Music School prima di entrare a far parte dell’organizzazione benefica El Sistema Scotland nel 2011.

 

Verónica Urrego

Verónica nasce in Venezuela dove si forma attraverso il famoso modello didattico musicale EL SISTEMA.

All’età di nove anni, debutta con l’Orquesta Sinfónica de Falcòn e più tardi diventa capofila dei violini secondi fino al 1994.

Nel 1995 Verónica diventa Prima Violino e assistente direttore dell’Orquesta Sinfónica del Zulia e insegnante di violino al Conservatorio “José Luis Paz” fino al 2004.

Dopo essersi trasferita nel Regno Unito nel 2004, Verónica viene coinvolta nel Sistema Scotland e le sue varie orchestre giovanili come coach degli archi.

Dedicato SCOZIA

Teatro Band Aid 

Sabato 28 al Teatro Band Aid , come presidente dell’associazione e candidato , a sostenere i diritti del lavoro dell’artista e delle associazioni …questo appuntamento, molto importante e’ stato organizzato da LIVE AID, di cui ne sono orgogliosamente presidente, sopratutto voglio sottolineare il lavoro svolto dal direttore artistico Giampiero Turco che con passione e valore morale ogni giorno dedica il suo tempo alla MUSICA, alla CULTURA e lotta per far riconoscere il diritto per tutti, sopratutto per i giovani di accedere alla cultura, in senso totale, in modo Gratuito. l’altro tema che mi piace sottolineare ed affrontare e’ quello di VITE DA SCARTO, riguarda il diritto di avere una CASA, un LAVORO, perche’ queste due cose sono la base della dignita’ di ogni individuo, trentamilia famiglie aspettano di avere una casa. qualche politico di turno, sostiene, che e’ illegare andare ad occupare, ma vorrei ricordargli che non tutti nascono agiati come lui e che qualcuno puo’ avere difficolta’ diverse nel corso della vita, allora gli chiedo, cosa ne facciamo di questa gente? non sarebbe meglio che le nostre istituzioni conoscessero meglio i nostri cittadini e mettessero a disposizione tutto cio’ che si chiama bene comune a chi ne ha relamente bisogno? finirla di essere ciechi e sordi e usarlo solo a fini speculativi? potrei andare avanti per ore, ma non voglio annoiarvi, finisco ricordando che ci sono molte persone di ACTION che son in sciopero della fame da molti giorni per difendere questi diritti, io sono vicino a loro, AIUTIAMOLI.